Pagina personale di:
Carlo Vecchio
appunti di C#, R, SQL Server, ASP.NET, algoritmi, numeri
Vai ai contenuti

C# - Tips & Tricks Visual Studio

C#

Tips & Trick Visual Studio

  • I seguenti Tips & Tricks sono stati provati con la versione Visual Studio Professional 2013, versione inglese.

Aprire / Chiudere porzioni di codice
  • Ctrl + M / M: Apre o chiude la porzione di codice dove c’è il cursore.
  • Ctrl + M / L: Apre o chiude tutte le porzioni di codice del file corrente.
  • Ctrl + M / O: Imposta il codice del file corrente con le classi aperte e solo la prima riga dei metodi visibile (lascia nascosti i dettagli dei metodi).

Breakpoint condizionale
  • Se si vuole interrompere il programma solo sotto certe condizioni (per esempio solo quando una variabile è uguale a un valore dato o una quando una istruzione è stata eseguita n volte), procedere così.
  • Definire il Breakpoint, fare un click destro nel pallino colorato. Nel menu contestuale selezionare "Condition…" o "Hit Count…" e impostare i campi richiesti.

Selezione rettangolare
  • Per fare una selezione rettangolare del codice, basta tenere premuto il tasto ‘alt’ mentre si seleziona il testo con il mouse.
  • Una volta ottenuta la selezione, è possibile cancellarla oppure aggiungere del testo che viene inserito in tutte le righe.

Uso di TODO, HACK (Task List)
  • Nel codice si possono mettere determinate “parole chiave” per ricordarsi di alcune attività da fare.
  • Le parole più utilizzare e predefinite sono TODO e HACK e vanno messe nei commenti, per esempio:

   // TODO: Correggere questa funzione.

  • Per avere un riassunto delle attività, cioè un elenco di tutte le parole chiave aggiunte, basta andare nel menu: "View -> Task List".
  • Per configurare l’elenco delle parole chiave, basta andare nel menu "Tools -> Options… -> Environment -> Task List".

Appunti estesi
  • A volte è utile avere uno spazio dove mettere pezzi di codice da riutilizzare più volte.
  • Il pannello Toolbox contiene i controlli quando si lavora in una Form. Se invece si lavora nel codice, il pannello è vuoto. In esso è allora possibile trascinare una o più selezioni di codice che possono essere riutilizzare al bisogno.

Definire un metodo da alcune righe di codice
  • Se un metodo o un evento diventano troppo lunghi, è possibile estrarne una parte e definire un metodo con la parte estratta.
  • Per fare questo, fare un click destro sul codice selezionato e selezionare il menu "Refactor -> Extract Method…".

Scrivere velocemente le proprietà di una classe

  • Utilizzare lo ‘snippet’ chiamato ‘prop’. Cioè, basta scrivere ‘prop’ e l’intellisense mostra le varie opzioni di completamento automatico. Selezionare l’opzione ‘prop’ e premere ‘TAB’.


Rinominare una soluzione
  • Spesso è utile avere un 'Solution' da utilizzare come modello e da questa generare una o più soluzioni distinte con altri nomi.
    Dato che i file della Solution sono memorizzati in una cartella con nome uguale alla soluzione e dato che questa cartella ne contiene un'altra con lo stesso nome, utilizzare la funzione di 'rinomina' e Visual Studio, dà dei risultati parziali. Infatti la cartella interna rimane con lo stesso nome originario.
    Ecco una procedura per rinominare completamente la Solution, contenente un progetto con lo stesso nome.
    In questa procedura si considerano le cartelle: 'SourceFolder' e 'DestinationFolder'.

  • In Esplora Risorse, copiare la cartella SourceFolder (con tutte le sue sottocartelle) nella cartella DestinationFolder.
  • Con Visual Studio, aprire la Solution della DestinationFolder. Al momento la Solution ha ancora il nome della precedente Solution.
  • In Visual Studio, rinominare la Solution con il nuovo nome (in Solution Explorer, click destro sulla Solution, menu Rename).
  • In Visual Studio, rinominare il Progetto all'interno della Solution con il nuovo nome (in Solution Explorer, click destro sul Progetto, menu Rename).
  • Chiudere Visual Studio, salvando le modifiche.
  • In Esplora Risorse, eliminare gli eventuali file *.suo nella DestinationFolder. Potrebbero essere nascosti.
  • In Esplora Risorse, rinominare la cartella interna che porta ancora il nome vecchio della Solution.
  • Con un editor, aprire il file *.sln della Solution; trovare le occorrenze (dovrebbe essere una sola) della cartella vecchia e sostituirle con la cartella nuova.
  • Con Esplora Risorse, cancellare i file contenuti nelle cartelle Debug e Release.
  • Aprire la Solution con Visual Studio, nelle proprietà del progetto, sezione Application, correggere il nome dell'Assembly e il namespace di default. Cliccare sul bottone 'Assembly Information' e correggere il 'Title'.
  • Sempre in Visual Studio, fare una ricerca sull'intera Solution del vecchio progetto e rinominare tutto con il nuovo. Possono esserci infatti altre configurazioni, parametri, namespace, ecc.
© 2020 Carlo Vecchio
Torna ai contenuti