Pagina personale di:
Carlo Vecchio
appunti di C#, R, SQL Server, ASP.NET, algoritmi, numeri
Vai ai contenuti

R - I fattori

R

I fattori

Creazione di fattori

  • Un fattore è un oggetto che consente di memorizzare variabili di tipo categorico, cioè variabili i cui valori sono solo dei nomi di categorie e generalmente non sono rappresentabili con numeri.
  • I fattori possono essere ordinabili o non ordinabili.
  • Fattori ordinabili sono per esempio "Basso", "Medio" e "Alto" oppure "Area piccola", "Area media" e "Area grande".
  • Fattori non ordinabili sono per esempio "Nord", "Sud", "Ovest" e "Est" oppure "Rosso", "Verde" e "Blu".
  • La creazione di un fattore avviene con la funzione factor().
  • Altra funzione utile nello studio dei fattori è table(), che mostra i livelli (con il numero di occorrenze) per le variabili di tipo categorico.
  • Con la funzione summary() si ottengono invece le informazioni principali del fattore.

# Creazione di un vettore di caratteri.
x <- c("Alto", "Basso", "Medio", "Basso", "Basso", "Alto")
print(x)
[1] "Alto"  "Basso" "Medio" "Basso" "Basso" "Alto"

# Con la funzione table si osservano i livelli.
table(x)
x
Alto Basso Medio
   2     3     1

# Con la funzione summary si osservano le caratteristiche del fattore.
summary(x)
  Length     Class      Mode
       6 character character

# Creazione del fattore f1, non ordinato.
f1 <- factor(x)
print(f1)
[1] Alto  Basso Medio Basso Basso Alto
Levels: Alto Basso Medio

# Creazione del fattore f2, ordinato.
f2 <- factor(x, ordered = TRUE, levels = c("Basso", "Medio", "Alto"))
print(f2)
[1] Alto  Basso Medio Basso Basso Alto
Levels: Basso < Medio < Alto



© 2020 Carlo Vecchio
Torna ai contenuti