Pagina personale di:
Carlo Vecchio
appunti di C#, R, SQL Server, ASP.NET, algoritmi, numeri
Vai ai contenuti

C# - Thread

C#

Proprietà del thread corrente
   •   In questo esempio e nei successivi, aggiungere lo spazio dei nomi '
System.Threading'.
   •   Alcune proprietà del thread corrente:

   Thread t = Thread.CurrentThread;
   
// Il nome del thread può essere impostato
   t.Name =
"Test thread";

   
Console.WriteLine("Thread Name: {0}", t.Name);
   
Console.WriteLine("Thread IsAlive: {0}", t.IsAlive);
   
Console.WriteLine("Thread Priority: {0}", t.Priority);
   
Console.WriteLine("Context ID: {0}", Thread.CurrentContext.ContextID);
   
Console.WriteLine("Current application domain: {0}", Thread.GetDomain().FriendlyName);


Creazione di un thread con un delegato
   •   Il costruttore del thread, può accettare come parametro un delegato.
   •   Nell'esempio, vengono creati due thread e avviati con il metodo Start() mentre l'esecuzione del programma continua. Non c'è nessuna certezza sull'ordine di scrittura sulla console. È il sistema operativo che di volta in volta decide quale thread (il principale e i due secondari) scriveranno nella console.

   static
void Main(string[] args)
   {
       
Thread t1 = new Thread(threadSecondario);
       t1.Start();

       
Thread t2 = new Thread(threadSecondario);
       t2.Start();

       
Console.WriteLine("Thread principale (Main)");
       
Console.ReadKey();
   }

   
static void threadSecondario()
   {
       
Console.WriteLine("Thread secondario");
   }


Thread background e foreground
   •   I thread sono foreground
(in primo piano) o background (in sfondo).
   •   Una applicazione rimane in esecuzione finché c'è almeno un thread foreground in esecuzione (anche se il Main() termina, l'applicazione rimane in esecuzione fino al termine dell'ultimo thread foreground).
   •   Per impostare il tipo di thread, utilizzare la proprietà IsBackground
(di default è false).
   •   Nell'esempio seguente, il programma termina solo quando il thread secondario termina.

   static void Main(string[] args)
   {
       
Thread t1 = new Thread(threadSecondario);
       t1.IsBackground =
false;
       t1.Start();

       
Console.WriteLine("Fine Thread principale (Main)");
   }

   
static void threadSecondario()
   {
       
Console.WriteLine("Inizio Thread secondario");
       
Thread.Sleep(2000);
       
Console.WriteLine("Fine Thread secondario"
);
   }


   •   Se viene modificata la riga 't1.IsBackground = false;' impostando 't1.IsBackground = true;', allora il programma terminerà non appena viene scritta la console dal thread principale, senza attendere il termine dei thread secondario.

Attendere che un thread finisca
   •   Utilizzare il metodo Join()
sul thread che deve essere finito prima di continuare l’esecuzione del programma chiamante. Join() accetta anche un tempo limite di attesa e restituisce un booleano indicante se il thread è terminato oppure se è il time out è scaduto prima del termine del thread.
   •   Nell’esempio seguente il tre thread ‘tx’, ‘ty’ e ‘tz’ vengono eseguiti uno di seguito all’altro. Rimuovendo le istruzioni con il ‘Join()’ i thread verranno eseguiti in concorrenza.

   static void Main(string[] args)
   {
       
Thread tx = new Thread(WriteX);
       
Thread ty = new Thread(WriteY);
       
Thread tz = new Thread(WriteZ);

       tx.Start();
       tx.Join();
       ty.Start();
       ty.Join();
       tz.Start();
       tz.Join();

       
// Il thread principale non fa niente
       Thread.Sleep(5000);
       
Console.ReadKey();
   }

   static void WriteX()
   {
       
for (int i = 0; i < 100; i++)
       {
           
Console.WriteLine("x");
       }
   }

   
static void WriteY()
   {
       
for (int i = 0; i < 100; i++)
       {
           
Console.WriteLine(" y");
       }
   }

   
static void WriteZ()
   {
       
for (int i = 0; i < 100; i++)
       {
           
Console.WriteLine("  z"
);
       }
   }

Bloccare un thread
   •   Per bloccare un thread per un certo tempo o finché avvengano certe condizioni, utilizzare il metodo Sleep()
.
   •   Esempio:

   // Programma principale: crea ed esegue un Thread
   Thread t1 = new Thread(threadSecondario);
   t1.Start();

   
private void threadSecondario()
   {
       
DateTime d = DateTime.Now;
       d = d.AddSeconds(5);
       
while (DateTime.Now < d)
       {
           
Thread.Sleep(100);
       }
       
MessageBox.Show("Thread secondario"
);
   }


   •   In questo modo la CPU non sarà caricata di lavoro inutile; togliendo la riga ‘Thread.Sleep(100);’ il programma funzionerà lo stesso, ma la CPU sarà sovraccaricata durante l’esecuzione del ciclo ‘while’.

Priorità di un thread
   •   La proprietà ThreadPriority
è utilizzata per impostare la priorità di esecuzione di un thread. I valori di priorità sono in ordine cresecente: Lowest, BelowNormal, Normal, AboveNormal, Highest.
   •   Esempio:

   // Programma principale: crea ed esegue un Thread
   
Thread t1 = new Thread(threadSecondario);
   t1.Priority =
ThreadPriority.Lowest;
   t1.Start();

   private static void threadSecondario()
   {
       ...
   }

© 2020 Carlo Vecchio
Torna ai contenuti